Stasera avevo voglia di cucinare qualcosa che mi ricordasse casa mia, Germania, Austria, una ricetta che si collega al freddo…!

Ma mio marito mi aveva chiesto di fargli la mozzarella in carozza…e dato che non avevo niente in casa che per farla, mi è venuto in mente questa pietanza.

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di pane raffermo tagliato a dadini
  • 150 g di Emmental o formaggio simile
  • 2 uova
  • 1/4 l di latte
  • sale, pepe
  • noce moscata
  • 2 – 3 cucchiai di farina
  • Olio per friggere
  • Brodo di carne
  • Erba cipollina (ho usato quella surgelata, c’è da Picard)

Impastare il pane con l’Emmental tagliato a dadini, le uova, il latte, il sale, il pepe, la farina e la noce moscata. Se l’impasto risultasse troppo molle aggiungete più farina, nel caso contrario più latte. Lasciate riposare per 10 minuti.

Scaldate il brodo, io l’ho preparato con i dadi, poi scaldate un abbondante strato di olio in una padella. Con l’impasto formate con le mani bagnate un knoedel, schiacciatelo che assomigli una cotoletta e friggetelo da tutti i due lati, devono essere dorati e croccanti. Continuate così con tutto l’impasto. Man mano che i vostri knoedel sono fritti, toglieteli dalla padella, lasciateli sgocciolare bene dall’olio e metteteli subito nel brodo caldo.

Servite, mettendo in una fondina uno o due Kaspressknoedel, versate sopra il brodo caldo e guarnite con l’erba cipollina.

Kaspressknoedel vuol dire gnocco con formaggio schiacciato. Quando stavo preparando mio marito era un pò scettico, poi ha spazzolato tutto, per mio grande piacere!!!

Questo piatto viene dall’Austria e lo mangiavo con i miei nelle baite dopo lo sci!

A presto!

Advertisements