Sicuramente ciascuno di voi ha la “sua” ricetta per la pasta frolla, avuta da qualche amica, la mamma, la nonna o trovata su qualche ricettario. Io invece ammetto che questo tesoro non lo possedevo, per carità, ricette buonissime, ma non quella pasta frolla che trovi in pasticceria, quella che ti si scioglie sulla lingua, che sa di burro ma non troppo…!

E ora finalmente l’ho trovata e sarà la mia pasta frolla. Ho trovata la ricetta sul libro “Craquez pour les sablés!” e ammetto che è fantastica. Ho provato con questa frolla fare la classica crostata e viene buonissima, ieri ho fatto anche dei biscottini ed è meravigliosa!

Quindi voglio condividere questa ricetta con voi, per quelle come me orfane della “propria” pasta frolla.

Ingredienti:

  • 250 g di burro freddo tagliato a pezzetti
  • 250 g di zucchero
  • 300 g farina
  • 4 tuorli
  • 1 pizzico di sale
Se impastate con un robot da cucina la seguenza è questa:
Battete i tuorli con lo zucchero e il sale per circa 1 minuto (Inizialmente sono inorridita della seguenza perchè mi mancava la classica “sabbiatura” della frolla, ma vi assicuro che viene friabilissima!). Poi aggiungete il burro tagliato a pezzetti che diventi una massa cremosa ed omogenea.
Mettete poi la farina senza lavorarla troppo, altrimenti durante la cottura la pasta di retira.
Alla fine formate con le mani una palla, mettete nella pellicola e lasciate riposare per 2 ore nel frigo.
Ora vorrei anche provare di aggiungere altri ingredienti a questa base poi vi dico
cosa succede:-)
Se invece impastate con le mani lavorate velocemente la farina con il burro, lo aggiungete lo zucchero, i tuorli ed il sale.
Ed ecco la vostra frolla per biscotti, crostate e tartelettes!
Advertisements