Vi avevo promesso che avrei pubblicato delle ricette più leggere, ecco, questa ne è un esempio, ma leggera non vuol dire non golosa! Questi mini cheesecake sono senza cottura, l’unica cosa che vi serve è il vostro frigorifero!

Ingredienti per 6 mini cheesecake:

  • 6 biscotti Digestive
  • 75 g di burro
  • 250 g di formaggio fresco tipo Philadelphia
  • 250 g di panna acida (si trova ormai anche all’Esselunga)
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di vanillina o estratto di vaniglia
  • 3 cucchiaini di succo di limone
  • 6 cucchiai di marmellata di fragole per la glassa

Prendete degli stampini in carta da muffin e metteteli negli spazi della teglia per muffin. In alternativa potete anche usare dei bicchierini, in quanto trasparenti sono belli da vedere i strati diversi del cheesecake.

Mettete i biscotti in un sacchetto da freezer e rompeteli in briciole con un mattarello o qualsiasi altro oggetto pesante se non aveste un mattarello.

Scioglete il burro, mettete le briciole dei biscotti in una ciotola e versate il burro sciolto sopra. Impastate con le mani.

Ora distribuite con l’aiuto di un cucchiaio equamente l’impasto nelle formine o nei bicchierini e premete l’impasto bene sul fondo. Questo è la base dei cheesecake. Ora metteteli nel frigo per mezz’ora.

Nel frattempo miscelate in una ciotola il formaggio fresco, la panna acida, lo zucchero, la vanillina e il succo di limone, deve risultare una crema bella liscia.

Trascorsa mezz’ora togliete dal frigo le formine e distribuite su ciascuna base di biscotti la crema che avete preparato. Una volta riempite tutte, sbattetele un po’ sul tavolo, così la superficie diventa bella liscia. Rimettete nel frigo per un’ora.

Ultimo passaggio è la glassa. Scaldate la marmellata su fuoco bassissimo con un cucchiaio d’acqua, dev’essere appena calda e si liquefa un po’. Ora passatela in un colino per eliminare eventuali pezzetti di frutta.

Togliete i mini cheesecake dal frigo e mettete uno strato di glassa di circa mezzo centimetro su ciascuno. Rimettete nel frigo per almeno un’altra ora prima di servire.

Se non vi piace la marmellata di fragole potete usare un qualsiasi altro tipo di marmellata, meglio comunque di frutti rossi o se no anche con la frutta fresca, tipo lamponi o fragoline di bosco questo mini cheesecake sono super…!

Advertisements