Siamo ancora nella stagione delle fragole, anzi, sono proprio ora dolcissime, che sanno di fragole e non di acqua e serra…! Ne ho trovate al mercatou in cesto pieno, piccole, succose e dolci. Cosa farci? Ho chiamato mia mamma in Germania e le ho chiesto consiglio, lei è la regina delle torte di fragole, delle quali mia nonna era golosissima, peccato che non c’è piu’, perché questa le sarebbe piaciuto proprio tanto!!!

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

  • 200 g di farina
  • 100 g di burro morbido
  • 1 uovo
  • 100 g di zucchero a velo del quale nel impasto vanno solo 2 cucchiai, il resto invece va nella crema
  • 1 pizzico di sale

Per la crema:

  • 250 g di mascarpone
  • 200 g di panna montata
  • 1 stecca di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto di vaniglia vera
  • 1 cucchiaino di fecola di mais (Maizena)
  • 500 g  di fragole

Mettete la farina in una ciotola con il burro tagliato a dadini.

Con le mani sbricciolate la farina con il burro.

Aggiungete l’uovo, una parte dello zucchero a velo ed il pizzico di sale.

Impastate un po’ nella ciotola, poi versate l’impasto su un piano infarinato e impastate velocemente con le mani.

Formate una pallina, avvolgetela nella pellicola e mettetela nel frigo per un’ora.

Nel frattempo lavate le fragole e togliete il picciolo.

Tagliatele a metà.

Svuotate la stecca di vaniglia.

Scaldate il forno a 175 gradi.

Togliete la pasta frolla dal frigo e stendetela con un mattarello su un piano infarinato, il disco dev’essere un po’ più grande della tortiera perché vi serve un po’ di bordo.

Imburrate la tortiera per tarte o quiche e stendete la pasta.

Togliete il bordo che avanza con un coltello.

Bucherellate il fondo con una forchetta.

Cuocete  per 20 min circa, la pasta dev’essere dorata.

Dopo la cottura toglietela dal forno e lasciatela raffreddare, poi toglietela dallo stampo e mettetela sul piatto con il quale la servite.

Poi in un contenitore montate la panna, aggiungete la fecola di mais, lo zucchero a velo rimanente e la vaniglia, poi aggiungete il mascarpone mescolando delicatamente, altrimenti si smonta tutto, e stendete la crema sul fondo della pasta frolla quasi fino al bordo.

Decorate poi con le fragole e mettete la torta nel frigo per almeno mezz’ora!!! Importantissimo!!! Lo so, è dura;-)

Non è delicious?!? Potete al posto di una tarte grande fare più tartelletes piccole…monodosi!!!

I LOVE ERDBEERTARTE!!!

 

 

Advertisements