Ieri è stato l’inizio d’autunno, lo sapevate?! Anche se adoro l’autunno sono felice che c’è ancora un sentore di tarda estate nell’aria e con questa ricetta mi piace pensare ancora alle vacanze passate, i profumi della Corsica e della Sardegna dove io e mio marito siamo stati e ai sapori mediterranei.

Questo piatto racchiude tutte queste cose ed è secondo me una coccola per il palato. Mentre sto scrivendo mi è venuto in mente che sarebbe anche buono prepararlo nella tajine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 pollo intero o come ho fatto io 4 cosce con sopracoscia
  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaino di lavanda (raccolta fresca dal mio terrazzo)
  • 1 cucchiaino di limone grattuggiato
  • 1 cucchiaino di timo fresco
  • Succo di un mezzo limone
  • 2 – 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • Sale e pepe

In una teglia da forno mettete tutti gli ingredienti tranne il pollo e mescolate.

Mettete il pollo nella teglia e con le mani strofinate bene tutte le parti del pollo, anche sotto la pelle dove si può.

Coprite con la pellicola trasparente e mettete nel frigo per un paio d’ore. Così il pollo assorbe bene tutti gli odori.

Accendete il forno a 200 gradi e quando ha raggiunto la temperatura mettete dentro la teglia con il pollo, avendo tolto la pellicola;-)

Lasciate cuocere per 25 – 30 minuti, le parti devono essere belle dorate, poi girate tutte le parti del pollo e lasciate cuocere altrettanto. Il tempo di cotture dipende anche un po’ dal vostro forno e dalla grandezza del pollo, ma importante è, che fuori sia bello croccante e all’interno morbido ma asciutto! Non c’è niente di peggio che un pollo leggermente crudo!!!

Poi servitelo un della foccaccia croccante o delle patate al forno (vedi ricetta sul blog)

Ciao estate, sei stata bellissima!!!

Advertisements