Lo so, ormai sono di moda, sono su tutte le reviste, ma i bambini li adorano!!! Mio nipote li ha mangiati qui da noi quando sono venuti a trovarci e mi ha fatto un ordinazione per quando andremo in Germania a novembre;-)

Si avvicinano un po’ di compleanni per bambini per le quali le mamme mi hanno chiesto un aiuto nel preparare i dolci, a fine ottobre arriva Halloween e questi piccoli dolcetti sono davvero perfetti per qualsiasi occasione. Si possono decorare per qualsiasi festività e tema, che sia Natale, San Valentino, cartoni animati, etc etc, la lista sarebbe lunghissima.

Il bello di questi dolcetti è che potete preparali con un avanzo di torta margherita, torta paradiso, torta al cioccolato e perchè no, dopo o durante il Natale con il pandoro o il panettone, dei muffins che vi sono avanzati. In più per i bambini sono ideali, sono sullo stecco e non si sporcano le manine, le porzioni sono piccole e loro non si stufano e per di più talmente divertenti che invogliano ad essere mangiati.

Credo che sia una signora americana ( sono avantissime per questi dolci fantasiosi) che si fa chiamare Bakerella che abbia inventato questo divertente dolcetto.

Io per l’impasto ho usato dei muffin al cioccolato, per i pigrissimi…potete usare anche quelli già pronti:-)

Ingredienti per 18 cakepops:

Per la pasta:

  • 4 muffin al cioccolato
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 3 cucchiai di formaggio fresco tipo Philadelphia

Per la glassa e la decorazione:

  • 100 g di cioccolato fondente amaro o al latte
  • 100 g di cioccolato bianco più coloranti alimentari in gel se volete tingerlo
  • Decorazioni per dolci, perline, cuoricini…
  • 18 stecchi per leccalecca, se non li trovate vanno bene anche gli stecchini per spiedini
  • 1 mattonella di polistirolo o spugna da fiorista (serve come base per infilzare i cakepops per l’asciugatura dopo la decorazione col cioccolato)

In una ciotola sbricciolate bene i muffins o la torta, a secondo di quello che avete usato e aggiungete il formaggio fresco e lo zucchero a velo. 

Impastate bene tutto con le mani, l’impasto risulterà un po’ appiccicoso e umido ma dev’essere proprio così.

Ora prendete la quantità di un cucchiaino abbondante di impasto e formate con le mani tante palline, tipo polpettine. Modellandoli schiacciate bene, devono essere piùttosto compatte. Mettetele su un piattino e lasciatele riposare nel frigo per 20 minuti circa.Nel frattempo sciogliete a bagnomaria sia il cioccolato al latte (o amaro) che  il cioccolato bianco. Metteli in un bicchiere alto e stretto, vi verrà meglio la copertura dei cakepops dopo!

Togliete le palline dal frigo, prendete uno stecchino, immergetelo per circa 1 cm nel cioccolato, in quello scuro se la copertura del cakepop sarà scura, in quello bianco se la copertura sarà di cioccolato bianco. Questo proccedimento serve perché la pallina di impasto rimanga ben saldata sullo stecchino. Lasciateli asciugare per 10 minuti circa appoggiati su un piattino.

Intanto coprite la mattonella di polistirolo con un foglio di aluminio.

Ora immergete ciascun cakepop nel cioccolato fondente o scuro o bianco fino all’attaccatura dello stecchino.

Fatelo sgocciolare bene tenendolo un po’ in giù e girandolo leggermente.

Prima di metterli nella mattonella di polistirolo metteteci finché il cioccolato è ancora bagnato, le perline, i cuoricini, mettete del cioccolato in una sac a poche e decorate come vedete dalle immagini.

Potete inventarvi girandole, faccine da smile, ghirigori vari e sempre quando il cioccolato è ancora bagnato decorate con qualche perlina.

Quando sono ben asciutti potete metterli in un bel vaso o metterci la carta trasparente intorno per regalarli a qualche bambino e non;-)

Piccoli bonbon sullo stecco…I love them!!!

Advertisements