In queste giornate di inizio autunno che per fortuna sembrano ancora estive approfitto di sistemare un po’ il nostro terrazzo e di raccogliere, ahimè, gli ultimi frutti dell’estate, tra cui alcuni pomodorini e del basilico. Il basilico non vorrei farlo tutto diventare del buon pesto, ma ho tenuto da parte qualche fogliolina per questa ricetta. I pomodorini invece che erano datterini, ho fatto seccare lentamente nel forno per questa ricetta, ma potete benissimo comperarli al mercato o dal vostro fruttivendolo.

Ingredienti per 12 muffins:

  • 280 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico abbondante di sale
  • Pepe
  • 100 g di pomodori secchi tagliati a pezzettini
  • 2 uova
  • 250 ml di latte
  • 6 cucchiai di olio d’oliva extra vergine
  • 4 cucchiaini di basilico fresco tritato
  • 10 g di Parmiggiano Reggiano

Scaldate il forno a 200 gradi. Imburrate una teglia per i muffins. I muffins salati non li metto nelle pirottine per muffins, mi piacciono di più un po’ più rustici.

In una ciotola setacciate la farina con il lievito, il sale e il pepe, aggiungete i pomodori. Mescolate.

Sbattete in un’altra ciotola le uova, aggiungete il latte e l’olio e mescolate, poi il basilico.

Aggiungete a questo impasto la miscela di farina e mescolate. Vale anche per questi muffins di non “overmix”, cioè di non mescolare troppo, se no diventano pesanti di impasto e non soffici come dovrebbero essere.

Suddividete l’impasto negli stampi da muffins, spolverate ciascuno con il Parmiggiano e infornate.

Lasciateli cuocere per 20 minuti, devono essere belli dorati.

Per un ultimo picnic o un pranzo in terrazza in una calda giornata autunnale! Con gli amici ovviamente;-)

Advertisements