Per accompagnare le mie patate e zucca arroste che ho postato poco fa, ho preparato dei petti di pollo un po’ diversi, volendo usare la paprika, che a casa mia in Germania si usa molto, sicuramente per l’influenza della cucina austro – ungarica.

Con questa preparazione i petti rimangono, anche se grigliati, succosi e non stopposi come purtroppo a volte succede cuocendoli sulla griglia.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 petto di pollo intero
  • Succo di mezzo limone
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 3 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • Sale

Tagliate il petto di pollo in quattro tranci. In una ciotolina miscelate il succo di limone, l’aglio tritato, la paprika, l’olio e mezzo cucchiaino di sale.

Versate questo sughetto sopra i petti di pollo e mescolate da coprire bene ogni pezzo. Lasciate marinare per 10 minuti.

Intanto scaldate una padella a griglia…come si chiamano queste padelle??? Non mi viene in mente, grigliera? Ecco, forse bistecchiera?!?

Bon, in ogni caso, quando è bella calda, metteteci il pollo e grigliatelo su ciascun lato per circa 10 minuti.

Provate a farlo con la ricetta patate e zucca arroste…!

 

Advertisements