Halloween si avvicina e io non posso stare con le mani in tasca. A dire la verità, la festa di Halloween non fa parte delle mie tradizioni da piccola, da noi in Germania non esisteva. Ma ormai come tanti ho adottato questa festa, mi piace per i suoi colori, perchè mi sono sempre piaciute le streghette, pipistrelli e compagni vari e… perché, lo sapete, ADORO LA ZUCCA!!!

Mentre l’anno scorso vi ho proposto diverse ricette con la zucca, tra cui il Pumpkin Pie, i muffin alla zucca, quest’anno mi sono buttata sulla decorazione di biscotti. Protagonisti: zucche, pipistrelli, streghette. BOOOOOO….!!!

Devido questa ricetta in tre fasi, prima la preparazione dei frollini, vi lascio la ricetta, anche se potete usare qualsiasi ricetta per biscottini secchi e poi la glassa, in questo caso glace royale. Poi la terza  fase, la decorazione.

Ingredienti per i biscottini (sugar cookies):

  • 225 g di burro morbido
  • 175 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 425 g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Con lo sbattitore elettrico o il robot sbattete il burro con lo zucchero. Aggiungete l’uovo e continuate a sbattere, poi l’estratto di vaniglia. Alla fine la farina, alla quale avrete miscelato il lievito. Sarà un impasto molto morbido, che tolto dalla ciotola va avvolto nella pellicola trasparente e tenuto in frigo per un’ora almeno.

Accendete il forno a 200 gradi e coprite le teglie da forno con la carta da forno.

Infarinate il piano di lavoro, stendete la pasta con il mattarello a circa 0.5 cm e con i tagliabiscotti delle forme che desiderate, zucche, streghe, pipistrelli e semplicemente tondi che potrete decorare con motivi di Halloween. Mettete i biscotti sulla teglia e infornate. Lasciate cuocere per 7-8 minuti, tenendoli d’occhio, devono essere leggermente dorati ma non più scuri.

Toglieteli dal forno e lasciateli completamente raffreddare, questo è fondamentale, altrimenti la glassa si scioglie.

Intanto preparate la glace royale o ghiaccia reale.

Ingredienti:

  • 900 g di zucchero a velo
  • 4 cucchiai di merengue powder ( ora apro una parentesi: la merengue powder in Italia non si trova in commercio, casomai su qualche sito straniero su internet. Ma per evitarvi tutto questo sbattimento, prendete semplicemente delle meringhe al supermercato già pronte e frullatele nel mixer, tritatutto, diventa come lo zucchero a velo. Usate la quantità che vi serve e il resto lo tenete in un barattolo a chiusura ermetica per la prossima volta.)
  • 1 tazzina da caffè piena rasa di acqua calda
  • Coloranti alimentari in gel ( mi raccomando non usate quelli liquidi perché vi alterano completamente la consistenza della glassa.)

In una ciotola capiente miscelate lo zucchero a velo con la merengue powder. Mettete se usate il robot la frusta, la stessa cosa vale per lo sbattitore elettrico. Cominciate a velocità bassa a miscelare la miscela di zucchero poi aggiungete tutta l’acqua continuando a miscelare a bassa velocità per 5 minuti. Inizialmente tutto sarà molto liquido. Mettete ora a velocità alta e sbattete per 10 minuti, non di meno, mi raccomando. Se avete fatto tutto giusto la vostra glassa dovrebbe avere la consistezsa del dentifricio, se fosse invece più dura, aggiungete dell’acqua, ma con il contagoccce, non avete idea con quanta poca acqua diventa tutto troppo liquido. Se invece risultasse troppo liquido, dovete aggiungere dell’altro zucchero a velo. Non scorraggiatevi, anche i miei primi tentativi non sono stati subito positivi!

Una volta che avete fatto la glassa, suddividetela in tante ciotoline quanto vi servono di colori e colorate la glassa. Anche con i colori bisogna proccedere gradualmente, vi consiglio di usare uno stuzzicadenti per prelevare le quantità neccessarie. Se non usate la glassa subito, ma subito vuol dire proprio subito, copritela con della pellicola trasparente, altrimenti diventa dura in superficie e i cristallini di zucchero vi otturano il beccuccio della sac a poche.

Pronti per decorare?

Mettete nella sac a poche la glassa. Ho visto che tanti negozi hanno le sac a poche in silicone, sono delle boccette morbide con già il beccuccio fine integrato, alcune volte le uso anch’io e trovo per chi non è prattico siano molto comode.

Prendete ora un biscotto a fate un bordo esterno con la glassa, questo va fatto asciugare un paio di minuti e serve come barriera per il riempimento dopo, così non sborda. Se non mi spiego bene ci sono un sacco di filmati su Youtube.

Dopo decorate l’interno del biscotto con il colore base. Se dopo volete aggiungere altri colori o disegni, dovete lasciare asciugare la base una notte, se no va tutto insieme. esiste anche questa tecnica, si chiama “wet on wet”, bagnato su bagnato, ma ve lo spiegherò un’altra volta.

Ecco tutto qui, facile, ho pensato la prima volta quando mi sono approcciata alla decorazione dei biscotti…eeeehhh già!!!

Ecco quello che ho fatto oggi.

Happy Halloween!!!

Advertisements