image

In Germania ho trovato delle miiiiniformine per fare i Guglhupf, dolce tipico tedesco.
C’è questa ragazza che si chiama Chalwa Haigl, che ha avuto la fantastica trovata di ideare questi mini guglhupf, confezionarli e per gli affezionati di cucina vendere un libricino con le sue ricette e le formine.
La sua ricetta dei mini guglhupf al pistacchio e ciliegia l’ho trasformata un po’….perché mi piace mettere una nota del mio.
Al posto delle cigliegie fresche ho preferito le ciliegie sciroppate, sono un po’ più saporite e al posto dei pistacchi tritati ho usato una buonissima crema di pistacchio siciliana.

Ingredienti per 18 mini Guglhupf:
– 20 g di burro e farina per le formine
– 40 g di ciliegie sciroppate
– 1/4 di bacca di vaniglia
– 30 g di burro fuso
– 20 g di zucchero a velo
– 1 uovo
– scorza grattuggiata di un quarto d’arancio non trattato
– 1 cucchiaino di liquore Kirsch
– 30 g di crème fraîche
– 20 g di crema di pistacchio
– 30 g di farina

Tutti gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente, questo è molto importante.
Ungete con il burro le formine e spolveratele con la farina.
Scaldate il forno a 220 gradi.
Fate sgocciolare le ciliegie dal loro sciroppo e tagliatele a pezzettini piccolini. Tagliate la bacca di vaniglia per il lungo e togliete i semini. Aggiungete al burro fuso lo zucchero a velo setacciato e la vaniglia. Mescolate bene. Aggiungete l’uovo e con un frustino schiumate bene. Poi aggiungete la scorza di arancio e il liquore Kirsch.
Mettete nel impasto la crème fraîche, i pezzeti di ciliegia e la crema di pistacchio. Poi aggiungete la farina setacciata.
Mettete l’impasto in una sac a poche e riempite le formine.

image

Mettete a cuocere nel forno per circa 12 minuti.

image

Dopo la cottura lasciate raffreddare per circa 10 minuti e poi sformate i piccolini con delicatezza.

image

Un bocconcino di dolcezza…!!!

image

Advertisements